POLISPORTELLO

Comune di Piove di Sacco
ZTL - ZONA TRAFFICO LIMITATO
Ultima Modifica: 06-10-2018
Categorie > Polizia Locale

NOVITA': all'ingresso di via Da Molin è stata installata una sbarra mobile per limitare l'accesso dei veicoli durante L'ISOLA PEDONALE . La sbarra sarà in funzione dal 1 Agosto 2017.
I tiolari di permesso per l'accesso alle vie: O.da Molin, Mazzini, Piazza Vittorio Emanuele II, Piazza Incoronata, via Stamperia, Corte Milone e Piazza Matteotti (settori 2 e 3 ad esclusione via Garibaldi) possono richiedere il Chip RFID (sistema a radiofrequenza adesivo da installare sul parabrezza delle auto autorizzate) per azionare la barriera.

Per ottenere il CHIP: presentarsi al PoliSportello con copia dei permessi rilasciati per ciascun autoveicolo.

Notizie utili
A Piove di Sacco la circolazione e la sosta nell’area denominata ZTL sono vietati in alcuni giorni e orari. Durante il divieto circolano soltanto i veicoli autorizzati, come indicato sotto.
L'elenco completo delle vie che delimitano la ZTL e degli orari in cui è attiva è inserito all’interno dell’ordinanza che la istituisce e successivi aggiornamenti (le ordinanze sono scaricabili da questa pagina)

I settori ztl regolamentati dalla telecamera sono:

SETTORE 1 - via Barchette, Piazzale Caduti Nassiriya, Piazzetta Carlo Rosso, V.lo Mezzaluna:
periodo invernale (al 1 ottobre al 31 maggio)
• giorni festivi dalle 15,00 alle 20,00;
• il venerdì ed i prefestivi dalle 20,00 alle 2,30 del giorno successivo;
periodo estivo (dal 1 giugno al 30 settembre)
• i giorni festivi dalle ore 15,00 alle ore 2,30 del giorno successivo;
• tutte le sere dalle 20,30 alle 2,30

SETTORE 4 - via Cavour tratto compreso tra Cortile San Martino e Via Roma, Via Gasparini, Galleria Primo Levi, Via Roma, Via Peci

Settori ZTL regolamentati da barriera mobile

SETTORE 2- SETTORE 3 (escluso via Garibaldi) - SOLO PERIODO ISOLA PEDONALE
All'ingresso di via Da Molin è stata installata una sbarra mobile per limitare l'accesso dei veicoli durante l'isola pedonale. La sbarra sarà in funzione dal 1 Agosto 2017 e sarà attivata ESCLUSIVAMENTE nel periodo dell'isola pedonale i giorni festivi dalle 15,00 alle 2,30 e tutte le sere dalle 20,30 alle 2,30
I titolari di permesso per l'accesso alle vie: O.da Molin, Mazzini, Piazza Vittorio Emanuele II, Piazza Incoronata, via Stamperia, Corte Milone e Piazza Matteotti (settori 2 e 3 ad esclusione via Garibaldi) possono richiedere il Chip RFID (sistema a radiofrequenza adesivo da installare sul parabrezza delle auto autorizzate) per azionare la barriera.
Per ottenere il CHIP: presentarsi al PoliSportello con copia dei permessi rilasciati per ciascun autoveicolo.

Per conoscere l’elenco di tutti i settori della ztl e gli orari di chiusura al traffico consultare le ordinanze, scaricabili da questa pagina (box in alto a destra).

Circolare nella ZTL
Per poter circolare all'interno della ZTL indipendentemente dalla presenza di barriere o varchi elettronici durante l'orario in cui il divieto è in vigore (mercato/mercatino di portici/ isola pedonale/ fiere ed eventi), occorre possedere regolare permesso di circolazione, che viene rilasciato:

Sostare nella ZTL
E’ consentita anche la sosta nel settore ZTL di appartenenza:

Durante la vigenza della ZTL, la sosta non è consentita nelle seguenti vie e piazze: via Roma, Piazza Vittorio Emanuele e Piazza Incoronata (escluso aree di sosta lato Sud Duomo: area tra Duomo e patronato).

Titolari di contrassegno invalidi
I disabili in possesso del contrassegno, che vogliono accedere alla zona a traffico limitato del centro storico, devono seguire una delle seguenti procedure.

Sostituzione/cambio veicolo
In caso di sostituzione di un veicolo già autorizzato al transito in ZTL, è necessario comunicare la nuova targa compilando l'apposito modulo che deve essere inviato al Polisportello.

Durata dei permessi
I permessi rilasciati scadono al venir meno dei requisiti che ne hanno consentito il rilascio e che vengono autocertificati al momento della domanda.
I contrassegni rilasciati non hanno necessità di convalida annuale.
L'accesso alla ztl da parte dei titolari di contrassegno invalidi è consentito fino alla scadenza del contrassegno stesso.

Esenzioni
Di seguito sono riepilogati i veicoli esentati dal possedere un permesso di circolazione per la ZTL Questi veicoli possono quindi accedere alla zona durante l'orario di divieto:
Veicoli adibiti a pubblico interesse
i veicoli delle società di gestione di servizi pubblici (luce, acqua, gas, spurgo ecc..) nell’espletamento d’interventi urgenti;
i veicoli della ditta incaricata al servizio pubblico di raccolta dei rifiuti solidi urbani e pulizia delle strade;
i veicoli intestati agli enti territoriali (Comuni, Province, Regione, Stato) se contrassegnati con scritta e/o simbolo;
Mezzi di soccorso e veicoli di pronto intervento
i veicoli in uso a Polizia, Carabinieri, Forze Armate, Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco, Corpo Forestale dello Stato, C.R.I. Croce Rossa Italiana, Pronto Soccorso, PP.TT.(servizi postali), Polizia Locale, ditte incaricate alla segnaletica stradale; veicoli appartenenti alla Polizia Giudiziaria con targa di copertura civile;
veicoli di proprietà di Ufficiali o Agenti di Polizia Giudiziaria adibiti, temporaneamente, al servizio di polizia Giudiziaria;
veicoli espletanti servizio di vigilanza privata muniti di appositi loghi;
i veicoli del Comune di Piove di Sacco e di protezione civile;
veicoli ULSS a disposizione dello SPISAL ,Guardia Medica, assistenza domiciliare.

Regolarizzazione del transito a posteriori
Chi è transitato nella ZTL senza essere autorizzato, può essere esentato dalla sanzione se rientra in uno dei casi previsti, elencati di seguito.:

In questi casi occorre trasmettere entro le 48 ore successive all'ingresso in ZTL, il modulo per la regolarizzazione del transito compilato in ogni sua parte e con la documentazione che giustifichi la necessità del passaggio, in uno dei seguenti modi:
- consegna a mano al PoliSportello (no tramite fax);
- invio tramite fax al Comando di Polizia Locale: fax 049 9709909.

Come
Nella sezione “modulistica” qui a fianco è possibile scaricare i moduli necessari per richiedere il permesso e sapere quali documenti occorrono per la richiesta.
Prima di richiedere un permesso di circolazione, è importante verificare di non rientrare in una delle categorie esenti dal divieto. Gli appartenenti a queste categorie, infatti, non hanno bisogno del permesso di circolazione.

In quanto tempo
L’inserimento della targa e il rilascio del permesso avvengono entro 10 giorni lavorativi dalla richiesta. Inserimento targhe per accesso varchi ztl: 3 giorni.

Le norme
DPR 250/99; Art.4 del D.Lgs. 165/2001 e art. 107 del D.Lgs 267/2000; Artt. 5 6 e 7 Codice della Strada; Delibere di Giunta Comunale: n. 105 del 3.8.2011, n.119 del 19.9.2011, n.53 del 14.5.2012;
Ordinanza n.108 - 8 giugno 2017 - Ordinanza n.127 - 29 giugno 2017.





[TORNA INDIETRO]