Testata Principale Polisportello Testata Principale Polisportello
Homepage Procedure attive Contatti Altri Uffici
IMPOSTA DI BOLLO SUI CERTIFICATI
Modulistica:
Ultima Modifica: 27-06-2013

Ultima Modifica: 27-06-2013
Categorie > Anagrafe, certificati, documenti

Notizie Utili:
I certificati dell'anagrafe (per esempio: residenza e stato famiglia), le autentiche di firma,le autentiche di copia pagano l'imposta di bollo.
Solo quando vi sia una esenzione prevista dalla legge, allora vengono rilasciati in carta libera.
Pertanto chi richiede un certificato anagrafico deve dire allo sportello le finalità del documento che si richiede.
Invece i certificati e gli estratti di stato civile sono totalmente esenti.

Come:
Quando richiede un certificato dell’anagrafe, l'interessato specifica esattamente a chi lo deve consegnare e per quale uso: solo in questo modo sarà possibile allo sportellista aiutarlo ad individuare – qualora esista – la relativa norma che esenti dal pagare la marca da bollo;
in questo caso gli sarà fatta compilare una richiesta scritta (modulo scaricabile).
Se invece l’interessato non voglia e non sappia rispondere a questa esigenza, dovrà pagare la marca da bollo: in caso contrario il certificato di anagrafe non viene rilasciato.

Costo:
-  € 16,00 per marca da bollo + € 0,52 diritti di segreteria;
-  nei casi di esenzione dal bollo previsti per legge, vengono riscossi € 0,26 per diritti di segreteria.
-  nessun costo per i certificati/estratti dai registri dello stato civile (nascita, matrimonio, morte)

In quanto tempo: rilascio immediato

Settore competente: Servizi Demografici

Responsabile del Servizio: Maria Angela Dalla Pria

Le norme:
 tabella allegato B) al DPR 642/1972


[TORNA INDIETRO]


ci ho messo: 0.0186 secondi