Testata Principale Polisportello Testata Principale Polisportello
Homepage Procedure attive Contatti Altri Uffici
MULTE CODICE DELLA STRADA
Modulistica:
    nessun file presente
Ultima Modifica: 12-01-2017

Ultima Modifica: 12-01-2017
Categorie > Polizia Locale

Notizie Utili

Preavviso

Il foglietto giallo che può capitare di trovare sul parabrezza dell’auto in caso di sosta irregolare ha lo scopo di informare il trasgressore che nei suoi confronti è stata accertata una violazione, che può essere “sanata” mediante il pagamento della somma in esso indicata entro il termine di 5 giorni. Decorso inutilmente detto termine, scatta la procedura che trasforma il preavviso in verbale e la somma da pagare sarà solamente quella indicata nel verbale che verrà notificato.

Poiché il preavviso non è un verbale, contro di esso non si può proporre ricorso alle Autorità competenti (Prefetto o Giudice di Pace). Per estinguere la violazione e quindi bloccare la procedura di notifica del verbale, risparmiando le relative spese, il trasgressore/proprietario può pagare la somma indicata entro 5 giorni dalla data del preavviso, esclusivamente:

1)      sul conto corrente postale N.75740423 intestato a COMUNE di PIOVE DI SACCO SANZIONI CDS. Nella Causale va indicato il n. di verbale - la data - la targa dell’auto.

2)      tramite bonifico Bancario (IBAN IT25L0760112100000075740423 – Beneficiario “Comune di Piove di Sacco sanzioni CDS”). Nella causale va indicato il n. di verbale - la data - la targa dell’auto.

Nel caso di sosta su stallo riservato agli invalidi, il foglietto giallo (preavviso) non riporta alcuna somma da pagare perché questa violazione comporta la decurtazione punti sulla patente di guida o sul CQC del conducente: al proprietario del mezzo verrà notificato, entro 90 giorni dalla data della violazione, il verbale con indicata la somma da pagare e l’allegato apposito modulo per comunicare i dati della patente.

Verbale I verbali di accertamento delle norme del codice della strada che, nei casi previsti dall’art. 201 del codice della strada, non sono contestati immediatamente al trasgressore, vengono notificati, entro 90 giorni dalla data di accertamento, tramite Raccomandata A.R. o messo comunale, all’indirizzo del destinatario presente negli archivi MCTC, PRA o AGENZIA ENTRATE. Questa procedura comporta delle spese di notifica ed amministrative che sono a carico del destinatario (proprietario/trasgressore). I verbali che terminano con le lettere -B, -S e -Z e i documenti eventualmente allegati e/o collegati, sono visualizzabili e scaricabili collegandosi al link “Verbali codice della strada” . Le modalità di pagamento sono analoghe a quelle indicate per i preavvisi. N.B: Si consiglia comunque di leggere attentamente quanto riportato nella sezione MODALITA’ DI PAGAMENTO del verbale notificato.

Nota bene: per il computo dei termini di pagamento indicati nei preavvisi e nei verbali, il conteggio parte dal giorno successivo alla data di compilazione/contestazione/notifica; se il 5° giorno è festivo, la scadenza è posticipata al giorno immediatamente successivo feriale.

INFORMAZIONI
E’ attivo un call center telefonico per fornire informazioni sui verbali notificati. Il servizio è attivo dal lunedì al giovedì (festivi esclusi) dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00 ed il venerdì dalle 09:00 alle 14:00 telefonando al n. 049 8430842 (il servizio è sospeso nella settimana di ferragosto e nella settimana che va da Natale a Capodanno). Analoghe informazioni possono essere richieste alla mail: infopl@comune.piove.pd.it

COMPILAZIONE  E TRASMISSIONE DEL MODULO DECURTAZIONE PUNTI
Per alcune violazioni, oltre alla sanzione è prevista la decurtazione punti sulla patente di guida o sulla CQC del conducente. Pertanto, se al verbale notificato è allegato il modulo per la comunicazione dei dati, tale modulo va compilato e spedito entro 60 gg dalla data di notifica del verbale con le seguenti modalità:

- consegna a mano o spedizione con Raccomandata R.R. a: Comune di Piove di Sacco, Polisportello – v.le degli Alpini, 1, 35028 Piove di Sacco (PD);

- tramite fax al n. 049 9709676;

- per i soli possessori di PEC all’indirizzo polisportello@pec.comune.piove.pd.it (il file deve essere preferibilmente in formato pdf) Attenzione un file inviato da una mail ad una pec NON VIENE MAI RICEVUTO.-

Il modulo deve essere compilato dal conducente allegando copia firmata della patente di guida. Il proprietario dell’auto (obbligato in solido) deve compilarlo indicando i dati della persona che era alla guida dell’auto, solamente in caso di mancata compilazione da parte del conducente. A questa dichiarazione va allegata copia del documento di identità del dichiarante. Se proprietario dell’auto e conducente coincidono è sufficiente compilare la dichiarazione del conducente allegando copia della patente firmata. Eventuali altri documenti da esibire indicati nel verbale (contrassegno assicurazione o altro) vanno presentati entro il termine indicato nel verbale a qualsiasi Comando di Polizia Stradale, Carabinieri o Polizia Locale.

Settore competente: Comando Polizia Locale

Responsabile del Servizio: Gianni Meneghin

Le norme D.Lgs. 285/93 e s.m.i., DPR 495/93 e s.m.i.

 


[TORNA INDIETRO]


ci ho messo: 0.0168 secondi